Progettisti

 

Il Geom.Claudio Reboldi – Direttore lavori

Il Sig. Claudio Reboldi, geometra, è nato a Castegnato il 07/07/54 ed ivi residente in Via Cavour n°62, è iscritto all'Albo dei Geometri della Provincia di Brescia al n. 3068 sin dall'aprile 1981.

Il Geom.Claudio Reboldi – Direttore del lavoro La formazione necessaria al fine di ottenere l'iscrizione al Collegio dei Geometri è avvenuta sia attraverso varie esperienze presso imprese edili ed uffici tecnici che operavano quasi esclusivamente per conto dell'ASM e per i Comuni dell'hinterland, sia con un quinquennio di lavoro come impiegato tecnico progettista presso una grossa azienda di prefabbricati.
Ottenuta l'abilitazione all'esercizio della professione, l'attività principale si è svolta seguendo l'edilizia privata con numerosissime realizzazioni in campo civile, agricolo ed industriale.

Notevole è stata, ed è tutt'ora, la parte di lavoro dedicata per rilievi di aree e fabbricati, per frazionamenti, divisioni patrimoniali di beni immobili.
Per oltre due anni ha prestato servizio presso il Comune di Castegnato in qualità di tecnico Comunale “pro-tempore”, in sostituzione del titolare, maturando in questo modo un'approfondita esperienza in merito alla complicata “macchina” burocratico-amministrativa relativamente al settore urbanistico ed in particolar modo, per quanto riguarda la realizzazione di lavori pubblici.
In seguito, per conto dello stesso Comune, ha progettato e realizzato alcune opere di pubblica utilità quali il sopra passo di Via F.Franchi, il prolungamento di Via Paolo VI°, la realizzazione degli impianti semaforici in località “Ponte Baitello” e “S.Antonio”, i sopralluoghi e le perizie relative ai danni provocati dalle nevicate del 1985.

Ha inoltre realizzato il campo sportivo e gli spogliatoi presso l'oratorio della parrocchia di Siviano (Monte Isola).
Ha frequentato numerosi corsi di aggiornamento professionale, conseguendo gli attestati finali di partecipazione per il calcolo strutturale, per il titolo di Coordinatore della Sicurezza nei cantieri temporanei e mobili, nonché per quello di esperto in materia paesistica-ambientale.
Attualmente fa parte della Commissione Edilizia del Comune di Sulzano quale esperto ambientale.
Per lo stesso Comune ha progettato la sistemazione della strada per Tassano ed il parcheggio antistante la stazione delle ferrovie Nord.
Per motivi professionali ha recentemente frequentato il corso base ed il corso per esperti della società” CASACLIMA” di Bolzano relativamente all'applicazione sugli edifici delle tecniche esistenti in materia di risparmio energetico ottenendo inoltre l'abilitazione alla certificazione energetica per il CENED, l'organismo preposto al catasto energetico della regione Lombardia.

Ha frequentato il corso per consulenti "Casaclima" e sostenuto l'esame propedeutico all'esercizio del ruolo di consulente energetico.
Egli è un convinto sostenitore del miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici per un risparmio dei costi di gestione e per il rispetto dovuto all’ambiente, perchè è solo attraverso l'applicazione delle innovative e tecnologie in materia di isolamento degli edifici e dell'impiantistica che è possibile ridurre drasticamente le emissioni di gas serra nell'atmosfera.
Ha realizzato nel 2007-2008 una palazzina di sette unità immobiliari nel Comune di Castegnato (Bs.) rientrante in classe “A” casaclima.
Attualmente la sua attività professionale prosegue nei vari campi sopra accennati ampliandosi progressivamente grazie alla fiducia accordata dai numerosi clienti.

Roberto Damiani – Direttore artistico

Roberto Damiani nasce a Bergamo nel 1952.

Parallelamente al conseguimento del diploma di Geometra, ha frequentato corsi di design e arredo e nel 1972 entra a far parte dell’impresa di famiglia, uno show-room di 5000 mq di arredo moderno e classico.

Roberto Damiani L’analisi della bellezza e del gusto sono al centro degli interessi giovanili di Damiani che sviluppa all’interno della bottega, tramandata di generazione in generazione a partire dai primi anni del ‘900 quando i nonni prima e, successivamente, il padre avviano un laboratorio di ebanisteria.
Dal 1980 R. Damiani inizia il suo percorso individuale intraprendendo studi d’arte, d’antiquariato, attività di commercio e collezionismo, ampliando i laboratori e facendoli diventare per certi versi, come una grande bottega d’artigianato, per altri come un moderno studio d’architettura in cui produzione e formazione tutt’ora camminano in perfetta sinestesia.

L’accurata produzione di oggetti unici per bellezza, raffinatezza, esclusività, realizzati con le più accurate tecniche antiche che affondano nella migliore tradizione italiana proiettano valore nel tempo: lacche, patine, lucidature, sono le stesse che producevano gli ebanisti del rinascimento che vengono custodite gelosamente.

Si tratta di oggetti e arredi destinati a diventare di culto per tutti coloro che hanno e avranno la sensibilità di recepire i forti richiami culturali ed estetici della progettazione e produzione Damiani.

In tutto questo slancio innovativo Roberto Damiani ha saputo sviluppare un’importante e capillare ricerca di pezzi d’antiquariato di notevole valore, ed una propria struttura organizzativa di significativa professionalità, in grado di realizzare creazioni di alto pregio per valorizzare così al massimo qualsiasi tipo di intervento in legno, marmo e pietra antica.

Tutto questo fervore d’iniziativa, che ha praticamente toccato l’intera scacchiera delle tipologie di ambienti da arredare, ha permesso a Roberto Damiani di acquisire rilevanti successi con clienti dai nomi più prestigiosi sia in Italia (Milano, Venezia, Firenze, Roma) che all’estero (Parigi, Londra, San Pietroburgo, New York).

In sintesi Roberto Damiani si potrebbe definire uomo dell’architettura d’interni ed esterni.

Egli ha saputo riassumere, in una formula mixata di stile moderno con l’antico, il gusto il bello dall’irrazionale del sogno al realismo più pratico.
“Sono fermamente convinto, - sostiene Roberto- che ogni emozione deriva da un messaggio; ogni messaggio è trasmesso da uno stile; ogni stile è la concretizzazione di un’idea; ogni idea appartiene ad un lasso di tempo e che il “tutto”, è la Storia.”